fbpx

Cosa vedere a Ubud – la guida definitiva alle migliori attrazioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Indice

Il nostro viaggio a Bali è ormai lontano. Un viaggio che ci è rimasto nel cuore e che vogliamo mantenere vivo anche nella nostra mente continuando, piano piano, a piccole dosi, a raccontarlo. Vi abbiamo parlato di Nusa Penida, di Bali in generale e di come esplorarla, ma non abbiamo mai dato il giusto credito alla città che ha fatto da perno e cornice a tutto questo: Ubud. In questo articolo parleremo di cosa fare ad Ubud, cosa vedere nei dintorni di Ubud e del perchè è impossibile non innamorarsi di Ubud!

Noi ad Ubud abbiamo passato 7 dei nostri 20 giorni di viaggio. Coooosa?? Sono necessari 7 giorni per vedere Ubud?
Assolutamente no, ma Ubud è la città in assoluto più comoda per organizzare le proprie visite in tutto il resto dell’isola.

In questo articolo noi vi parleremo, tuttavia, solamente di Ubud e di cosa visitare nelle aree adiacenti ad Ubud, senza spingerci in luoghi che richiedano più di mezz’ora/quaranta minuti di viaggio in motorino (scopri perchè proprio “in motorino) dal centro cittadino.

Lo facciamo perchè noi stessi siamo stati effettivamente traviati da diversi blog nei quali venivano elencate “le 10 cose da fare ad Ubud” ma che in realtà descrivevano le attrazioni di mezza eurasia 😂.

Cosa vedere a Ubud

Lo diciamo con sincerità. Nella città di Ubud le attrazioni da vedere e le cose da fare non sono molte. Ci sono alcuni punti iconici che vi elencheremo fra poco, ma per poterli assaporare tutti, con tranquillità, non vi serviranno più di 2 giorni.

Cosa vedere a Ubud: il palazzo reale ed il tempio

Il palazzo ed il tempio di Ubud sono posizionati proprio nel centro della città, vicino a Starbucks 😂.

Questa battuta, all’apparenza insulsa, serve a farvi capire il contesto nel quale sono inseriti due dei più importanti edifici della città. Ubud infatti, così come le altre città di Bali, non possiede un vero e proprio centro storico come quelli che siamo abituati a conoscere noi, caratterizzati da grandi aree aperte e pedonali.

Questo comporta che non vi sia un’area precisamente riconoscibile dedicata ad un preciso monumento o edificio, ma tutto è perfettamente mescolato assieme. Sinceramente questi due posti ci hanno lasciati abbastanza indifferenti, risultando secondo noi abbastanza anonimi rispetto ad altri edifici dello stesso tipo dislocati in tutta l’isola. Ciò nonostante restano comunque i due edifici più importanti per cui una visita è d’obbligo.

cosa vedere a ubud: il palazzo
Il palazzo di Ubud

Degna di una menzione è la danza Gameland al Royal Palace.

Cosa vedere a Ubud: il mercato

Tutt’altre sensazioni ci ha lasciato, invece, il mercato. Grande, caotico, vivo, vivace, colorato. Uno spettacolo! Il modo più bello e divertente di venire a contatto con le persone del luogo, conoscendo le loro professionalità e giocando ad una sfidante gara al ribasso nel tentativo di ottenere un prodotto al minor costo possibile.

Piccolo suggerimento: a Bali contrattate sempre!
Non sentitevi in imbarazzo, non sentitevi fuori luogo: è la norma. Così come è la norma, da parte dei commercianti, sparare prezzi altissimi nel tentativo di guadagnare un po’ di più nelle trattative con ignari turisti. Non siate ignari turisti, mi raccomando!

Cosa fare a Ubud: immergiti nella foresta delle scimmie

La monkey forest è probabilmente il posto più visitato dell’isola. Una foresta sacra nella quale vivono centinaia di scimmie, inserita proprio nel cuore di Ubud. La bellezza di questa foresta e la ragione principale che la rende diametralmente opposta ad uno zoo, è il fatto che le scimmie sono in completa libertà e scorrazzano per il parco senza ormai curarsi della nostra ingombrante presenza. Tra le cose da fare ad Ubud è decisamente la più costosa ma, se vi piacciono gli animali e se volete passare una mezza giornata di refrigerio dal caldo umido di Bali, è una soluzione che vi raccomandiamo!

foresta delle scimmie ubud
Monkey forest – La foresta delle scimmie a Ubud

Ps: se vi trovate nei dintorni del parco potreste vedere le scimmie che, in tutta libertà, entrano ed escono dai suoi confini, facendo passeggiate su tralicci, marciapiedi e alberi della città!

Cosa fare a Ubud: passeggia sulla Campuhan Ridge walk

Il posto più bello da visitare ad Ubud, nonchè il più instagrammabile.

Avete presente quei video super belli in cui i travel influencer più fighi fanno volare il loro drone mostrando la loro mega villa affacciata sulle risaie o sulle palme? Ecco, con buon probabilità camminando sulla ridge walk vedrete proprio quel panorama e, in lontananza, vedrete anche le ville.

Detta così non sembra una delle cose più belle da fare a Ubud, ma vi assicuriamo che, per quanto le parole ci manchino, lo spettacolo vale ogni secondo speso per raggiungerlo. E considerando che si trova proprio a due passi dal “centro” di Ubud, beh, una scappatina è d’obbligo.

Cosa fare a Ubud: nuota nelle infinity pools

…e se dopo aver ammirato le mega ville vi venisse voglia di concedervi a vostra volta un po’ di lusso, Ubud, come tutta Bali, è piena di infinity pool, una più bella dell’altra.

Noi, nel nostro ultimo giorno ad Ubud, siamo stati alla Jungle Fish, una infinity pool magnifica con vista sulla foresta.

Infinity Pool a Ubud
Infinity Pool a Ubud

Cosa vedere a Ubud: i dintorni

I dintorni di Ubud offrono un’altrettanto grande varietà di cose da fare, luoghi da visitare e esperienze da provare. Come detto in apertura non vogliamo portarvi molto distanti dalla città per evitare di sviare la vostra programmazione ma sappiate che a distanze ancora ulteriori, ci sono altre perle da vedere, alcune delle quali le abbiamo elencate in articoli precedenti

Cosa visitare vicino a Ubud: le risaie Tegallalang

Percorrendo la strada che porta da Ubud verso nord per circa 30 minuti arriverete alle risaie Tegallalang.

Sono in assoluto il luogo più inflazionato di tutta Bali. E, una volta che ci arrivate, capirete il perchè. Distese enormi di terrazzamenti di riso vi accoglieranno in un tripudio verdeggiante e meraviglioso. E, assieme ad esse, una miriade di abitanti del luogo che non vedranno l’ora di lucrare su di voi poveri turisti chiedendovi di pagare un biglietto d’ingresso il cui prezzo varia a seconda di chi ve lo chiede 😂

Una volta oltrepassato questo muro di persone e negozietti, entrerete in paradiso. Un paradiso dove però il capitalismo la fa ancora da padrona visto che è puntellato di decorazioni, altalene e cornici nelle quali dovrete pagare per poter fare una foto.

I prezzi a Bali, lo ricordiamo, sono esigui e ogni pagamento è dell’ordine dei centesimi o di pochi euro che vanno tuttavia tenuti in considerazione.

Battute e considerazioni a parte, le risaie sono uno dei posti che in assoluto ci ha colpito maggiormente per bellezza e vastità.

Risaie tegallalang a nord di Ubud
Risaie tegallalang a nord di Ubud

Decisamente IL luogo da vedere nelle vicinanze di Ubud.

Cosa visitare vicino a Ubud: il tempio di Tirta Empul

Non troppo distante dalle risaie Tegallalang si erge uno dei templi più importanti di Bali: Tirta Empul. Luogo di ritrovo e purificazione degli abitanti del luogo che, ogni giorni, si immergono nelle sue vasche sacre. Questo rituale può essere perpetrato anche dai turisti che, tuttavia, non potranno mai viverlo con il trasporto e l’autenticità che accompagna invece le abluzioni dei Balinesi.

Cosa visitare vicino a Ubud: Gunug Kawi

A soli cinque minuti di distanza da Tirta Empul si trova un altro luogo mistico: Gungung Kawi. E’ un complesso di dieci altari inserito nel cuore della foresta, che, una volta raggiunto, vi farà immedesimare in un contesto molto simile a quello di Indiana Jones! Il posto è tra i più suggestivi che abbiamo visto ma ci sentiamo di consigliarvi un po’ di attenzione perchè la discesa (e la successiva salita) sono molto lunghe e più volte dovrete prendervi delle pause per recuperare fiato. Ma ne vale davvero la pena!

Cosa visitare vicino a Ubud: il tempio di Goa Gaja

Dalla parte diametralmente opposta alle risaie e al tempio di Tirta Empul troviamo Goa Gaja, anche noto come tempio dell’elefante. Si trova a 20 minuti da Ubud e rappresenta una grande attrazione, soprattutto per i turisti, grazie alla buffa caverna che vi mostriamo qui sotto in foto.

Cosa vedere a Ubud: Goa Gaja
Goa Gaja

Cosa visitare vicino a Ubud: la cascata Tegenungan

Andando verso sud vi invitiamo invece a fare una visita alla cascata Tegenungan, una delle decine di cascate che costellano l’isola di Bali e, a nostro avviso, anche una delle più belle da visitare, soprattutto perchè è una delle poche balneabili. Dopo una discesa di circa 20 minuti, arriverete infatti al cospetto della cascata che presenta, davanti a se, una pozza abbastanza grande e relativamente tranquilla nella quale immergersi. Ovviamente non potrete andare sotto il potentissimo getto d’acqua, ma una rinfrescata nella pozza è quasi d’obbligo!

Cascate tegenungan a bali
Cascate Tegenungan

Conclusione: cosa vedere a Ubud

Siamo giunti al termine anche di questa rassegna nella quale ti abbiamo parlato dei dieci luoghi migliori da vedere a Ubud (e nei dintorni di Ubud) durante il tuo viaggio a Bali. Qualunque cosa scegliate di fare vi consigliamo di goderne l’essenza perchè è lei la vera bellezza dell’isola. Un’isola in cui la vita è diversa dalla nostra vita, i ritmi sono diversi dai nostri ritmi e tutto è diverso dal nostro tutto.

Con questo vi lasciamo e vi invitiamo, se volete guardare altre foto di Bali, a seguirci su Instagram dove ne abbiamo una collezione davvero davvero ricca!

Articoli recenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Galleria di Instagram:
perchè curarla è cruciale

Inserisci la tua mail e ricevi gratuitamente il nostro ebook che ti aiuterà a migliorare la tua gallery di Instagram

Articoli correlati

Indice

Iscriviti alla newsletter

Ricevi ogni settimana una guida, un suggerimento, un consiglio su come gestire al meglio la tua presenza su Instagram.